Giorno 8: estinzione dei dinosauri?

The Artist | Pharaoh

Leo Caleo canta di Asteroidi, sì ma… ve l’abbiamo scritto, non c’è solo quella! E poi dai, è una scusa per piangere, anche se certe situazioni è meglio prenderle con ironia, altrimenti l’asteroide potrebbe davvero essere invocato per colpire.

In effetti, molti amori partono con la giuoia più grande e poi finiscono in oceani di lacrime per poi riversarsi in fiumi di rabbia: speriamo non siano le prossime previsioni meteo. Poi, certo, ci sono anche amori che partono dalla fine… nel senso che cominciano col piede sbagliato e poi la situazione migliora.

Ma l’amore davvero deve sempre fare tutto sto casino? Non è che si potrebbe, così… non so… io la butto lì… avere un po’ di tregua ogni tanto? Dicono che il vero amore non faccia soffrire: soffrire per me non è la condizione peggiore che ti possa capitare in una relazione sentimentale, sia che decolli, sia che non decolli. C’è di peggio: la rottura di palle. Sì, chiamiamola col suo nome.

Nulla è più deleterio del partner che ha sempre da ridire. La soluzione c’è: l’asteroide? Nah: un quadrupede.  Perfetto.

Scherzi a parte: amatevi e ascoltatevi, non rompetevi le palle! E ascoltate Leo Caleo, riesce a mettere a tacere qualsiasi diverbio!

close